organizzazioni vitali

Sosteniamo la vitalità delle organizzazioni con interventi che favoriscono lo sviluppo delle competenze e della partecipazione, l’orientamento alla crescita comune, la chiarezza del funzionamento interno e delle sue interconnessioni.

La missione di Arcosviluppo è collaborare con gruppi e organizzazioni per sostenerne i processi di funzionamento e le fasi di crescita.

Lavorando con le organizzazioni, in base alle esigenze delle direzioni aziendali, realizziamo interventi consulenziali di formazione, sviluppo di processi gestionali, comunicazione e coinvolgimento.

Nel farlo teniamo presente, secondo il modello proposto da M. Laugeri, l’importanza di favorire la comunicazione tra l’energia che definisce le strategie e pianifica, espressa dai vertici dell’impresa e dai livelli gerarchici e l’energia emergente, di chi opera nei ruoli e svolge le attività.

È infatti dall’incontro tra queste due forme di energia che si genera l’energia che costruisce l’organizzazione, la fa funzionare e di fatto le dà forma, concretamente, giorno dopo giorno.

schema-organizzazioni-vitali

Negli interventi seguiamo logiche di inclusione (et-et) per favorire il riconoscimento e la valorizzazione dei diversi tipi di risorse presenti nell’organizzazione: le spinte all’innovazione e quelle alla conservazione, le esigenze di ciascuna funzione e di ogni livello gerarchico, le diverse culture presenti dopo i processi di fusione e acquisizione, le attese e le competenze di ogni persona.

Ricerchiamo un’impostazione contrattuale delle relazioni con i clienti, in cui tenere presente esigenze e finalità sia delle direzioni aziendali che delle persone coinvolte negli interventi, e portiamo come contributo il nostro punto di osservazione e di analisi.

Prima degli interventi, realizziamo incontri di conoscenza tra i consulenti e alcuni dei futuri partecipanti e dei loro referenti. In seguito progettiamo le attività in un dialogo puntuale con la direzione, in una logica di costruzione e impegno condivisi. In fase realizzativa favoriamo la partecipazione attiva e raccogliamo con attenzione i feedback delle persone.

Manteniamo uno scambio costante con la direzione committente, prima, durante e dopo le attività, per valutare la qualità del lavoro, gli eventuali interventi integrativi, gli esiti pratici ottenuti.

Case history

Un progetto partecipato per il rilancio del Performance management