Sostenere la partecipazione dopo una fusione organizzativa

Un’importante azienda di servizi ha acquisito una società concorrente e ha scelto di impostare un processo di fusione alla pari, per ottenere, pur nella complessità del passaggio, una collaborazione generativa con la nuova realtà e la messa in comune delle risorse di ciascuna. A questo fine ha chiesto degli interventi formativi di supporto.

Con l’ufficio Formazione abbiamo deciso di utilizzare il seminario dedicato ai “fondamenti” del teamwork, già presente nell’offerta formativa interna, inserendo attività mirate in modo specifico a:

–          facilitare la conoscenza tra persone e la condivisione delle esperienze relative alla fusione;
–          esplorare le dinamiche che si attivano nell’incontro con una nuova cultura.

Questa impostazione ha favorito una partecipazione vivace, sollecitando pensieri ed energie.

Le persone, analizzando le difficoltà e le reazioni difensive che possono sorgere nell’incontro tra diverse culture organizzative, hanno potuto assumere un approccio più realistico e contributivo rispetto al cambiamento in corso.  Ciò ha permesso di migliorare la qualità dell’esperienza personale nella partecipazione alla vita della nuova organizzazione.